Google Music: la musica dove vuoi. E iTunes trema.

Secondo alcune fonti statunitensi, entro il prossimo autunno Google lancerà un nuovo servizio: Google Music permetterà di avere una sorta di iTunes basato su web dove poter ascoltare e comprare la musica e scaricarla sui propri dispositivi Android. Già TechCrunch reported aveva scoperto nelle scorse settimane un logo “Google Music” su qualche pagina del dominio della società di Mountain View. Molto probabilmente Google Music prenderà due direzioni, una online dove gli utenti potranno cercare i brani musicali, comprarli, mandarli ai loro dispositivi Android, l’altra come client desktop che sincronizza la musica con il dispositivo e con il servizio online per avere la propria musica a disposizione ovunque siamo, senza necessariamente averla fisicamente nella memoria del telefono, grazie alla tecnologia derivante dalla recente acquisizione di Simplify Media.


Un Commento a “Google Music: la musica dove vuoi. E iTunes trema.”

  1. [...] This post was mentioned on Twitter by SocialMediaStrategy and Pragmatika, Matteo Bianx. Matteo Bianx said: Arriva Google Music: se funziona come deve, iTunes se la vedrà male… http://tiny.cc/en2li [...]

Lascia un Commento

Pragmatika Srl 2010 - P.IVA 02088551201

Realizzato da kifulab