Home / Casa e Giardino / Ceramica Flaminia al Cersaie 2018
CERSAIE

Ceramica Flaminia al Cersaie 2018

Dal 24 al 28 settembre a Bologna si darà il via alla 36esima edizione di Cersaie 2018, Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredo bagno. Come ogni anno, parteciperanno a questa edizione tanti leader del settore della ceramica, tra cui Ceramica Flaminia riconosciuta come azienda innovativa e sempre al passo con i tempi. Ceramica Flaminia a Cersaie 2018 sarà presente in fiera nel Padiglione 30 Stand B4-D3, dove mostrerà ai visitatori tutte le ultime novità dell’azienda.

L’evento, copre un arco temporale di 5 giorni, in cui aziende internazionali verranno a contatto con architetti, progettisti, contractors e rivenditori, con l’obiettivo di presentare in anteprima nuove tendenze per superfici ceramiche, carte da parati, parquet, marmo e tutto ciò che gravita attorno all’universo dell’arredobagno.



La fiera

Cersaie 2018 si propone come un’importante evento del settore con un respiro internazionale. La fiera rappresenta un punto di riferimento per chi si occupa di design delle superfici, ceramiche e in altri materiali, e di arredo del bagno.È ogni anno conta più di oltre 100.000 visitatori, che arrivano da ogni parte del mondo.

Per gli architetti o progettisti, a Cersaie è possibile trovare tutto quello che concerne le ultime novità riguardanti superfici in ceramica, pavimenti in legno, carte da parati, superfici in altri materiali e arredo del bagno. Oltre ad importanti spunti progettuali, convegni d’architettura, formazione, relazioni preferenziali con le aziende produttrici. Inoltre, partecipare all’evento dà la possibilità agli iscritti all’Ordine degli Architetti e al Consiglio degli Ingegneri e Geometri di poter acquisire crediti formativi.

Cersaie dà la possibilità di entrare in contatto diretto con le aziende leader del settore e illustra nuove proposte di mercato. Per questo motivo la fiera è un’occasione importante per i rivenditori che per far crescere i propri giri di affari vanno alla ricerca di instaurare nuove relazioni di business.

Le novità di Ceramica Flaminia

Ceramica Flaminia affonda le sue radici storiche nel lontano 1955, quando avvia per la prima volta la produzione di sanitari in ceramica. Negli anni ha intessuto una fitta rete di distribuzione che arriva in diverse parti del mondo. Con il tempo di è specializzata anche nella diversa gamma di prodotti che servono per arredare al meglio il proprio bagno o altri ambienti domestici e non solo.

Come ad esempio la linea LUX, progettata non solo per illuminare i bagni, ma anche altri spazi pubblici e privati, con un design particolare che riporta in auge il fascino retrò delle lampade di inizio secolo. Con la collezione Madre, invece, pensata per ricreare una stanza da bagno classica, si reinterpreta il passato in chiave moderna con un design fuori dal tempo. Mentre per la gamma di prodotti Nuda si sono ispirati ai trend degli ultimi anni, assottigliando le forme rendendole più eleganti e dando risalto alla materia prima: la ceramica.



Leggi anche:

illuminazione

Ad ogni ambiente la propria luce

Al momento dell’acquisto di una nuova casa o in caso di ristrutturazione, è sempre importante ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *