Home / Casa e Giardino / Orto sul balcone: idee e consigli
orto in balcone

Orto sul balcone: idee e consigli

Un orto sul balcone o sul terrazzo dell’appartamento in città vi fa vivere la natura e lo svolgimento della sua vita.
Se possedete una casa con terrazzo o balcone potete ritenervi fortunati. Ampi o ristretti che siano, rappresentano gli angoli ideali per creare una zona relax, un orto, un piccolo paradiso.

Orto sul terrazzo fai da te

Un orto in terrazzo lo potrete realizzare con dei letti rialzati, o utilizzando dei vasi di dimensioni differenti.
Il modo più pratico e più produttivo per la realizzazione di un orto sul terrazzo è l’utilizzo di un letto rialzato. Nel letto rialzato le piante cresceranno facilmente e avranno bisogno di poca cura e manutenzione. Il letto è un contenitore,più o meno ampio, in rapporto alle dimensioni del terrazzo,costruito con materiali diversi. Potete utilizzare dei mattoni,delle pietre, delle assi di legno o di plastica.



Orto sul balcone: il kit

Per realizzare il vostro orto acquistate i seguenti materiali:

  • Contenitori di varie dimensioni con fori di drenaggio
  • Terriccio
  •  Piantine e semi di ortaggi
  • Cazzuola
  • Annaffiatoio
  • Guanti da giardiniere
  • Forbice
  • Compost e fertilizzante.

Orto in terrazzo idee

Riempite il cassonetto con una miscela di terreno e compost inumidita. In questo letto potete coltivare numerosi ortaggi ed erbe aromatiche. Nel mettere a dimora le piantine, lasciate dello spazio fra una e l’altra per favorire la loro crescita. Posizionate l’orto in una posizione favorevole rispetto al sole. Innaffiate dal basso verso l’alto per impedire che l’acqua dilavi e trascini sul fondo le sostanze nutritive. Innaffiate frequentemente tenendo conto delle e varie esigenze delle piante.

Orto sul balcone cosa piantare

Con alcuni contenitori e un poco di spazio su un balcone soleggiato, potete coltivare i vostri ortaggi preferiti. Alcune piante sono più adatte alla coltivazione in piccoli spazi rispetto ad altre.  Ad esempio, se volete far crescere dei pomodori, scegliete la varietà nano piuttosto che una qualsiasi. Lattuga, peperoni e verdure a foglia verde sono altre ottime scelte per un balcone.
Scegliete le verdure da coltivare in base alle vostre preferenze e alla quantità di sole che il vostro balcone riceve in un giorno medio. Alcune piante, come cetrioli e pomodori, hanno bisogno di almeno cinque ore di luce solare ogni giorno per dare i migliori risultati. Se il vostro balcone è parzialmente in ombra durante il giorno, piantate ortaggi come bietole e lattuga, che hanno bisogno di meno sole. Le piantine e i pacchetti di semi, di solito, contengono le informazioni sulla quantità di sole giornaliero necessaria. La Lattuga, peperoni e le erbe aromatiche hanno radici poco sviluppate e necessitano di vasi non molto capienti. I pomodori e le zucchine al contrario, richiedono un vaso profondo almeno 50 cm e 40 cm di terra. È possibile utilizzare contenitori in plastica, metallo, legno, ceramica. Acquistate, preferibilmente dei vasi in plastica di forma quadrata o rettangolare, perché si possono addossare al muro ,avvicinare fra di loro e trasportare facilmente. Ogni contenitore deve avere un foro di drenaggio, per impedire che l’acqua si raccolga nel terreno e faccia marcire le radici .
Ponete i vasi sul balcone in modo ordinato decrescente. Ad esempio, mettete i vasi più grandi dietro ai più piccoli. Riempite ogni contenitore con tre quarti di mix organico. Se utilizzate dei semi attenetevi alle sul pacchetto. Una buona regola empirica è quello di piantare un seme due volte tanto profondo quanto il suo diametro. Pianta più semi per contenitore. Se state interrando piantine, scavate una buca due volte la lunghezza delle radici. quindi coprite con una manciata di terriccio. Tra i concimi bio da scegliere il più adatto è quello di lombrico che mescolerete al terriccio nei vasi. Va bene per tutte le piante. Innaffiate spesso.

Leggi anche:

potatura gelsomino

La potatura gelsomino: ecco come va fatta

Il gelsomino rappresenta indubbiamente uno dei fiori più conosciuti ed apprezzati al mondo al giorno ...

2 commenti

  1. Salve, dove posso trovar eun vostro indirizzo mail??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *