Home / Food / Forno a legna per la pizza: quale scegliere per il proprio locale?
forno a legna per la pizza

Forno a legna per la pizza: quale scegliere per il proprio locale?

La pizzeria è uno dei locali più amati dagli italiani per assicurarsi un buon pasto a prezzi contenuti. Ogni pizzeria che si rispetti deve avere un forno a legna di alta qualità, che garantisca una perfetta cottura della pasta e degli ingredienti: per una pizzeria, il forno a legna per la pizza è l’investimento più importante e quindi deve essere fatto con estrema cura e scegliendo prodotti di altissima qualità, perché può realmente fare la differenza.

Ecco perché sempre più pizzaioli scelgono il forno a legna al posto di quello elettrico, che dà un risultato diverso ed è anche più costoso.



Cercare di risparmiare con l’acquisto di forni elettrici produrrebbe un risultato assolutamente diverso da quello della pizza cotta in forno a legna: vale quindi la pena di optare per l’acquisto di un reale forno di qualità.

Ad oggi infatti è possibile trovare un forno a legna per la pizza di ogni dimensione, che si adatta anche ai locali più piccoli e a quelli che non servono solamente pizze. NordAcciaio, per esempio, è un’azienda che da sempre produce attrezzature e prodotti per le attività di ristorazione, con un’attenzione particolare alle pizzerie. Il forno a legna per la pizza di NordAcciaioè un prodotto di alta qualità e rigorosamente certificato CE, per essere a norma di legge e per garantire il massimo risultato.

Ma come scegliere il migliore forno a legna per la pizza? Bisogna tenere conto di una serie di caratteristiche importanti che possono determinare il risultato.

La prima cosa da guardare è la qualità: il forno a legna per la pizza deve essere certificato per uso alimentare. Specificarlo è sempre meglio. Innanzitutto un buon forno a legna ha una cupola ampia, maggiore è il diametro della cupola e migliore sarà il suo lavoro. Inoltre il forno a legna deve essere costruito con materiali refrattari, come i mattoni, che assorbono l’umidità dell’impasto della pizza e danno vita ad una crosta croccante e saporita.

Le misure sono certamente fondamentali: il locale che ha molto spazio potrà optare anche per più di un forno, mentre quello con meno spazio dovrà accontentarsi di un forno a legna per la pizza più piccolo, ma ad oggi come abbiamo detto ci sono tante soluzioni che vanno incontro anche a chi non possa permettersi un forno di dimensioni molto grandi.

La cura dei dettagli e la scelta di forni fatti con materiali di ottima qualità è una premessa di funzionalità, ed in definitiva si dimostrerà un buon investimento specialmente per quel che riguarda la soddisfazione delle aspettative dei clienti. Insomma, siamo in Italia e per noi la pizza è un qualcosa su cui non vengono accettati compromessi!



Leggi anche:

olio per friggere

Migliore olio per friggere: chi vince la sfida?

La frittura è uno dei metodi di cottura capace di rendere invitante e appetitosa qualsiasi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *