Home / Viaggi e Tempo Libero / Parigi è sempre una buona idea
parigi

Parigi è sempre una buona idea

Elegante, romantica e sofisticata. C’è un solo posto a cui si può fare riferimento in questi termini e non può che essere Parigi. Le mille sfaccettature infatti la rendono una delle metropoli più affascinanti nel panorama mondiale.

Le passeggiate a Montmartre, i tramonti sulla senna, le cene nei bistrot e ancora monumenti, parchi, musei e locali sono gli elementi che mescolandosi rendono l’atmosfera unica. Qualunque sia la vostra idea di vacanza, la capitale francese è la meta ideale perché capace di soddisfare le esigenze di ogni singolo viaggiatore. A dispetto degli stereotipi più comuni, è molto più che la città dell’amore per antonomasia.

Vista la quantità di attrazioni, scegliere da dove cominciare non è così semplice. Per questa ragione abbiamo deciso di partire dai cosiddetti monumenti simbolo della città. Costruita in occasione dell’Esposizione Universale dell’89, la Torre Eiffel con i suoi sei milioni di visitatori, oltre ad essere l’opera più visitata al mondo, è divenuta l’emblema di un’intera nazione. Percorrendo poi l’Avenue des Champs Elysées – la strada delle boutique parigine più apprezzate – ci si ritrova di fronte all’Arco di Trionfo che regala un punto di vista privilegiato su Champs-Elysées, Place de la Concorde e i Giardini delle Tuileries. Ad arricchire ulteriormente il centro della città vi è la cattedrale di Notre Dame, entrata nell’immaginario collettivo grazie al celebre romanzo di Victor Hugo.

Con una collezione d’arte che va ben oltre l’immaginario, il Museo del Louvre con la sua Pyramide – per intenderci la maestosa piramide di vetro posta all’ingresso –  ospita le meraviglie dei più grandi artisti di sempre. A tal proposito non si possono dimenticare il museo d’arte moderna e contemporanea Centre Pompidou progettato da Renzo Piano e Richard Rogers e il Museo D’Orsay con i quadri dei più famosi pittori impressionisti. Poco fuori Parigi poi vi è la storica Reggia di Versailles e i suoi giardini, un’antica e grandiosa residenza reale che vale la pena visitare.

Per poter apprezzare le zone più intime di Parigi basta addentrarsi nelle piccole vie di Montmartre. Ai suoi piedi c’è quel mulino che da più di vent’anni incarna il mito della libertà e della trasgressione francese: stiamo parlando del Moulin Rouge. Un altro quartiere caratteristico è il Marais che ha conservato pressoché intatta la propria architettura ed è perciò possibile vedere alcune degli edifici più antichi della città.

Insomma, che vogliate fermarvi un weekend o un mese intero, il rischio che possiate annoiarvi non esiste. Le tentazioni di una metropoli cosmopolita come Parigi hanno sempre fatto breccia nel cuore dei turisti. Non resta che organizzarsi. Oggi le possibilità per viaggiare stando attenti al portafoglio sono innumerevoli. Provare per credere con la combinazione viaggi a Parigi offerte e vi renderete conto delle tante occasioni da cogliere al volo.

Check Also

safari in africa

Mal d’Africa: una grande nostalgia per il continente nero

È considerata la culla dell’umanità e si tratta di una terra misteriosa e dalle mille ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *