Home / Casa e Giardino / Come stirare le lenzuola in modo pratico e veloce

Come stirare le lenzuola in modo pratico e veloce

Stirare è una delle faccende domestiche con cui si deve fare i conti spesso durante la settimana, soprattutto se si ha una famiglia numerosa. Tuttavia, quando ci si trova di fronte ad una montagna di panni lavati, è facile scoraggiarsi ed avere voglia di rimandare. Ciò in particolare avviene quando nel mucchio si trovano diverse lenzuola, poiché vuol dire dover intervenire su angoli difficili e su tessuti di grandi dimensioni.

Per limitare il più possibile la fatica e per accelerare il processo di stiratura, spesso ci si affida ai trucchi tramandati dalle mamme o dalle nonne. Ma in che cosa consistono? Semplicemente, nel ridurre i giri di centrifuga, al fine di limitare il numero delle pieghe, e nello stendere accuratamente le lenzuola, così da evitare che si formino ulteriori grinze. Tuttavia, c’è anche chi si appresta a passare con il ferro quando il tessuto è ancora umido.

L’importanza di scegliere il ferro da stiro giusto

Nonostante gli accorgimenti appena riportati, avere lenzuola perfettamente stirate non è facile. Di fatto, per ottenere risultati impeccabili, è necessario avvalersi di un ferro da stiro a vapore con serbatoio esterno di buona qualità. Questi modelli, infatti, hanno un’autonomia elevata e sono in grado di rimuovere anche le pieghe più persistenti. Si distinguono in due particolari tipologie: ferri da stiro con caldaia e ferri da stiro senza caldaia, detti anche generatori di vapore, che assicurano prestazioni davvero elevate.

I modelli più sofisticati, come quelli proposti da Philips, prevedono l’eliminazione del calcare attraverso la pressione di un pulsante, un serbatoio assai capiente, un peso ridotto, la temperatura che si regola da sola a seconda dei tessuti da trattare, ma soprattutto la possibilità di generare più vapore. Ciò vuol dire che con un ferro da stiro a vapore Philips otterremo una stiratura più facile e rapida, che ci permetterà di avere più tempo da dedicare alla propria famiglia od ai propri passatempi preferiti.

Il modo migliore per stirare rapidamente un lenzuolo

Utilizzare un ferro da stiro a vapore con serbatoio esterno è fondamentale per eliminare le pieghe in maniera rapida e senza fare troppa fatica. Tuttavia, per quanto riguarda la tecnica, si consiglia di piegare il lenzuolo una volta per la sua lunghezza e tre volte per la sua larghezza. Una volta effettuata questa operazione, è utile posizionarlo sull’asse, avendo cura di mettere l’orlo parallelo al bordo, e passare con il ferro, prima da una parte e poi dall’altra, effettuando movimenti ampi, ma decisi.

Nel caso di lenzuola dotate di angoli arricciati, è bene agire in maniera differente, ovvero piegare il lenzuolo in due per la lunghezza e poi infilare gli angoli superiori in corrispondenza della punta dell’asse da stiro. Quando si decide di passare con il ferro, è bene tendere il tessuto, in modo da favorire l’eliminazione delle grinze dovute all’arricciatura.

La stessa operazione deve essere effettuata anche per gli angoli inferiori. Completato anche questo passaggio, è bene intervenire sul resto del tessuto e poi effettuare tre pieghe per il senso della lunghezza. A questo punto non resta che dare un colpo da una parte e dall’altra ed il gioco è fatto.

Leggi anche:

Piante utili per purificare l’aria presente in casa

Piante utili per purificare l’aria presente in casa

Le piante sono utili sotto molteplici aspetti, grazie alle loro foglie sono idonee a rallegrare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *