Home / Casa e Giardino / Piante utili per purificare l’aria presente in casa
Piante utili per purificare l’aria presente in casa

Piante utili per purificare l’aria presente in casa

Le piante sono utili sotto molteplici aspetti, grazie alle loro foglie sono idonee a rallegrare l’ambiente circostante, prendersi cura di queste è rilassante ed utile per combattere lo stress. Inoltre, riescono a regolare il livello di umidità presente nella stanza in cui sono posizionate ed inoltre riescono a creare ossigeno grazie alla fotosintesi clorofilliana.

Alcune piante sono idonee anche a distruggere sostanze nocive presenti nell’aria grazie all’emanazione dei metilotrofi. L’inquinamento dell’aria presente nella nostra casa è dovuto a molteplici fattori, si pensi al fumo del camino, e prodotti chimici che spesse volte utilizziamo.

Queste sostanze possono essere fonte di allergie, asma e altre patologie. Ci sono delle piante che riescono a neutralizzare queste sostanze pericolose presenti nella nostra abitazione. Tali piante sono consigliate specialmente per chi vive in città, un ambiente costantemente contaminato dalle polveri veri sottili e altre sostanze inquinanti.

 

Tipologie di piante per purificare l’aria

Il Crisantemo riesce a purificare il benzene contenuto in diversi prodotti di utilizzo quotidiano, come detersivi, vernici ecc. Tale pianta ha delle stupende infiorescenze colorate, non è solo utile dal punto di vista della purificazione dell’aria ma è anche un elemento che decorativo per la vostra casa.

Un’altra pianta molto utile è l’aloe vera, peculiare per la sua capacità di incorporare tantissimi liquidi ed è proprio grazie essi che riesce a sopravvivere in ambienti molto aridi. Tale pianta permette di eliminare benzene e formaldeide, inoltre è possibile produrre del gel dalle sue foglie per molteplici utilizzi.

La sansevieria è tra le piante più efficaci nell’assorbire le sostanze tossiche presenti nell’aria. Le sue foglie lunghe sono particolarmente idonee per assorbire la formaldeide contenuta nei diversi detergenti. È una pianta che non necessita di particolari attenzioni e può essere posizionata anche nell’ombra.

Una pianta, molte volte presente nelle abitazioni è la pothos. Molto efficace nella lotta contro la formaldeide. Essa è una pianta rampicante ed è dotata di foglie di un colore verde molto forte. Si consiglia di non esporla alla luce del sole diretta, è meglio tenerla lontana dalla finestra per evitare che possa seccare.

Altra pianta molto efficace nella purificazione dell’aria è la dracena, essa riesce a purificare molte sostanze tossiche come formaldeide, xilene, tricloroetilene presenti nelle vernici e nei contenitori di lacche. Tale pianta ha delle foglie molto particolari con gli estremi rossi, molto utile anche nell’adornare la propria casa. Essendo una pianta tropicale, per crescere in modo adeguato necessita di un ambiente umido.

Anche il ficus è una pianta molto utile, Infatti anche essa è efficace nell’assorbire formaldeide, tricloroetilene e benzene. Essa ha origine asiatica e in natura può raggiungere addirittura i 30 m di altezza, ovviamente in casa non avrà tali dimensioni ma arriverà al massimo ad 1 m di altezza.

Leggi anche:

Come stirare le lenzuola in modo pratico e veloce

Stirare è una delle faccende domestiche con cui si deve fare i conti spesso durante ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *