Home / Economia / LAVORO/ Tutti i segreti per aprire una lavanderia self-service

LAVORO/ Tutti i segreti per aprire una lavanderia self-service

Avviare un’attività in proprio può essere un’idea estremamente vantaggiosa, anche per chi considera un investimento iniziale piuttosto contenuto.

Accantonando l’opportunità di trovare un lavoro alla dipendenze di un’azienda, si può scegliere di essere artefici del proprio destino puntando sull’imprenditorialità.

Pianificando di aprire una lavanderia a gettoni in franchising si possono ottenere introiti cospicui, soprattutto se si seguono con attenzione le linee dettate dal franchisor, che vanta esperienza e conosce perfettamente il settore di riferimento, e può guidare il neo-impresario sulla strada del successo.

Scopri i vantaggi di avviare una lavanderia a gettoni in franchising

È sufficiente affiliarsi ad un gruppo preparato per garantirsi un futuro roseo.

Scopri i vantaggi di avviare una lavanderia a gettoni in franchising grazie ad una realtà come Bloomest LavaPiù e i vantaggi sono assicurati.

Investire sull’apertura di una lavanderia self-service considera un margine di rischio finanziario bassissimo, quasi nullo, a patto che si proceda secondo il business plan messo a punto dai professionisti di Bloomest Laundry.

I segreti per avviare una lavanderia a gettoni ruotano attorno all’evoluzione d’un settore come quello delle attività domestiche. A fronte di un impegno importante, e quotidiano, come quello di gestione di una casa, hanno successo tutte le soluzioni innovative, che permettono di accelerare e rendere meno pesanti i lavori domestici, a partire dalle operazioni di lavaggio e asciugatura dei capi di abbigliamento e dei panni, che le lavanderie self-service facilitano grazie agli impianti di ultima generazione e ai tanti servizi proposti.

Per avere successo nella gestione di una lavanderia il primo espediente è sicuramente la scelta della location dove collocarla. Il segreto è puntare su un luogo centrale, di notevole passaggio. Si rivela perfetta una sistemazione dell’attività in centro città, vicino alle fermate dei mezzi pubblici o ad un centro commerciale, in prossimità delle scuole o di un’università, ma anche di una zona turistica o balneare.

È determinante garantirsi una soluzione che permetta di fruire di un buon bacino di utenza, goda di un’ottima visuale, garantisca una serie di servizi, anche collaterali all’attività stessa, ed un affitto da poter ammortizzare facilmente con gli introiti ottenuti.

Il segreto del successo nella qualità del servizio e nell’idea imprenditoriale

Il segreto del successo considera anche l’offerta del servizio, che deve essere di qualità e all’avanguardia. Parliamo di un binomio perfetto, che permette di attirare la clientela, fidelizzarla con promozioni adeguate, garantire un servizio veloce e di pregio a partire dai detergenti utilizzati.

Uno spazio ben strutturato e funzionale, in grado di offrire un adeguato numero di servizi, assicura un ottimo risultato.

Il consiglio comunque è quello di non sistemare la lavanderia in una zona già servita da altre realtà, a patto che non si offra un servizio estremamente diverso.

Un’idea imprenditoriale innovativa può fare la differenza. Il segreto è di offrire qualcosa di diverso rispetto agli altri, che permetta di impegnare il tempo ai clienti, durante l’attesa. Parliamo di aree dedicate alla convivialità dove poter bere una bibita, scambiare due chiacchiere, disporre di un’area gioco per i più piccoli o di qualche attrezzo ginnico per ingannare il tempo in maniera salutare.

Affidandosi all’esperienza di Bloomest il lavoro iniziale di ricerca, l’allestimento e l’avviamento dell’attività saranno estremamente facili, veloci, ma soprattutto sicuri.

Leggi anche:

Cosa sono i voucher lavoro e cosa cambia nel 2019.

La Legge di Bilancio ha reintrodotto i cosiddetti voucher lavoro, uno strumento che ha alle ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *