Home / Food / 4 bevande messicane che devi assolutamente provare

4 bevande messicane che devi assolutamente provare

La cucina messicana è un’esperienza che ti consigliamo di provare: pietanze ottime e ricche di sapori in cui regna sovrano l’equilibrio tra dolce e sapido, piccante e acido. Un’esplosione di profumi e di sapori che difficilmente potrai trovare in altre cucine tipiche.

Per questo ti consigliamo, se ancora non l’hai fatto, di leggere la nostra guida sulla cucina messicana.
Soltanto così sarai pronto ad affrontare un viaggio culinario unico e irripetibile.

Ma la cucina messicana non è soltanto cibo e ricette prelibate, ma anche bevande: esistono infatti numerose bevande messicane che devi assolutamente provare, in quanto meritano di essere provate per gusto e originalità, perché se ancora non lo avete capito uno dei sinonimi di Messico è proprio questo: originalità.

Ecco quindi una lista di bevande tipiche del Messico che ti consigliamo di provare.

Messico e Tequila

Quando si parla di bevande messicane, si parla innanzitutto di Tequila. La tequila è infatti la bevanda alcolica più usata e rappresentativa del Messico che ha incentrato musei e itinerari turistici su di essa.

Un vero e proprio simbolo della messicanità che si produce a partire dalla pianta di agave e che dà vita al Margarita, il cocktail più realizzato in tutta la nazione latinoamericana.

Ma sarebbe troppo semplice fermarsi alla Tequila: nel prosieguo dell’articolo tratteremo infatti altre bevande messicane che devi provare per conoscere a pieno la cultura culinaria messicana.

Il Mezcal

Il Mezcal è l’altra bevanda alcolica messicana che deriva dall’agave, pianta tipica della nazione latinoamericana. Di conseguenza simile alla tequila, questa bevanda si contraddistingue per avere una gradazione alcolica ancora più alta rispetto alla bevanda regina del Messico.

Se, infatti, la tequila può raggiungere i 38%, il Mezcal può arrivare nelle forme più alcoliche fino ad una gradazione del 50%.

La differenza rilevante sta nella tipologia di agave usata nel processo di distillazione: il mezcal si ricava da una vasta gamma di agave di qualità e tipologia differenti, mentre la tequila solo ed esclusivamente dall’agave blu.

Il Pozol

Un’altra tipica bevanda messicana che viene consumata soprattutto nelle regioni di Chiapas e Tabasco.

I messicani hanno una particolare venerazione per questa bevanda che viene consumata in qualsiasi momento della giornata, servita fredde in un recipiente fabbricato con frutti locali.

Si narra, e in molti ne sono tuttora convinti, che il Pozol possiede anche molte proprietà curative.

Il Pulque

Il pulque è l’originaria bevanda messicana, utilizzata dagli antenati messicani per compiere offerte agli dei.

La bevanda dall’aspetto lattiginoso, viene considerata l’antenata del mezcal e della tequila: indovina da quale pianta si ricava? Bravissimo, anche questa bevanda messicana si ricava dall’agave. In particolar modo viene impiegata l’agave pulquero, dopo un particolare processo di maturazione che richiede dagli 8 ai 15 anni di tempo.

Cambia però il processo di formazione, non si realizza mediante distillazione bensì tramite fermentazione. Tra le proprietà del Pulque abbiamo quello di protezione della flora intestinale e di riduzione dell’insonnia.

Conclusioni

L’arte culinaria messicana si dimostra sinonimo di originalità e di esplosione di sapori, quindi non perdere tempo e prova le gustosissime bevande made in Messico: non potrai più farne a meno!

 

 

 

Leggi anche:

L’innesto della pianta di olivo: quando e come farlo

L’innesto è una tecnica fondamentale per la sopravvivenza e diffusione delle piante di olivo. Tale ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *