Home / Hobby e tempo libero / Offerte internet per la casa: come risparmiare nel 2020

Offerte internet per la casa: come risparmiare nel 2020

C’è chi dice che le offerte per la connessione a internet in Italia siano tutte uguali. In effetti le cose non stanno proprio così, se da un lato varia la spesa mensile, dall’altro lato è diverso anche il servizio offerto dalle compagnie presenti nel nostro Paese.

Scegliere l’offerta giusta
Per poter capire se effettivamente un’offerta è conveniente, il primo elemento da considerare riguarda l’effettiva proposta disponibile. Spesso infatti le compagnie tendono a puntare molto sul costo dell’offerta, scrivendolo a grandi lettere, e nascondendo poi ciò che è compreso nel prezzo in caratteri minuscoli, non sempre facili da consultare. Meglio quindi armarsi di pazienza e andare a leggere anche gli approfondimenti, che riguardano l’elenco di tutto ciò che si paga, o non si paga, sottoscrivendo la specifica offerta. In alcuni casi infatti il costo della connessione a internet comprende anche chiamate illimitate e l’utilizzo di una SIM per lo smartphone.

In altri casi invece le telefonate sono da pagare a parte, oppure la velocità di connessione non è entusiasmante. Questi sono tutti aspetti essenziali da considerare quando si valutano le offerte internet per la casa come quella di Fastweb che punta sulla trasparenza e chiarezza delle informazioni per aiutarti a scegliere senza soprese l’offerta più adeguata alle proprie esigenze.

Che tipo di utente sono?
Dopo aver verificato le diverse offerte disponibili, è importante anche valutare il tipo di utilizzo che si intende fare della connessione a internet. Per fare un esempio, per alcune famiglie avere una connessione flat, che permette a tutta la famiglia di navigare senza limiti da più computer e dispositivi, è una caratteristica essenziale. Per un single che trascorre invece la gran parte della giornata fuori casa forse una connessione a consumo, che sarà usata solo sporadicamente, è l’opzione più interessante presente sul mercato. Ognuno di noi è infatti un utilizzatore di internet sui generis: c’è chi apprezza in modo pesante la disponibilità di una banda super veloce, fino a 1 GB in download; per altri soggetti invece, per l’utilizzo quotidiano che si fa della rete, anche una classica connessione ADSL a 20 MB è ben più che sufficiente.

Verificare le offerte
Questo è un altro elemento di cui tenere conto, visto che in alcuni periodi dell’anno le compagnie telefoniche propongono offerte cui è difficile rinunciare. Tali offerte possono consistere in uno sconto sulla tariffa mensile, che dura per un certo periodo di tempo, ovviamente prefissato. Oppure alcune compagnie propongono di aggiungere l’utilizzo di internet in mobilità, sullo smartphone, all’abbonamento mensile per la rete domestica. Anche in questo caso l’opportunità di un’offerta dipende dalle esigenze del singolo; spesso si predilige lo sconto economico, quando invece l’assistenza gratuita o la disponibilità di un modem di ultima generazione possono essere elementi molto più interessanti. Anche questo elemento è importante, visto che molte compagnie non comprendono l’affitto mensile del router o del modem all’interno dell’offerta mensile.

Leggi anche:

Monopoly, come il gioco ha conquistato il mondo intero

Monopoly, come il gioco è diventato il più amato al mondo Il Monopoly è da ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *