Home / Salute e Benessere / I reali benefici della chirurgia estetica

I reali benefici della chirurgia estetica

La chirurgia estetica e plastica è spesso relegata nell’immaginario collettivo a qualcosa che riguarda capricci e vezzi delle star che lottano strenuamente contro i segni del tempo. A dire il vero questa branca della medicina cela molto di più perché non tutti sanno che nasce nell’antichità e che ha portato sollievo a tantissime persone per miriadi di sofferenze fisiche e psichiche. È questo ciò che emerge rivolgendosi a degli specialisti nel campo chirurgico, che evidenziano come la chirurgia estetica sia in grado di apportare reali benefici alle persone. Risulta tuttavia fondamentale affidarsi solo ed esclusivamente a professionisti del settore, come il rinomato Chirurgo plastico a Roma Antonio Ottaviani.

Spostandoci leggermente dal pregiudizio che offusca la chirurgia estetica vorremmo quindi concentrarci sui benefici che è in grado di apportare a chi vi fa ricorso per le più svariate ragioni.

Risolve difetti fisici dolorosi e invalidanti

In tantissimi casi la chirurgia estetica interviene per risolvere difetti fisici che provocano disagi e dolore. Si pensi ai nasi deviati, ai seni pesanti e troppo pronunciati o a delle malformazioni congenite: tutto questo è risolvibile tramite la chirurgia plastica che interviene proprio per migliorare la vita delle persone. Quindi quando si fa riferimento a questo settore si devono considerare questi benefici e non soltanto quelli legati all’aspetto estetico che, come vedremo nelle righe che seguono, ha pur sempre un suo impatto nella vita delle persone.

Aiuta la sfera sociale e le relazioni

Quando le persone vivono con difetti fisici evidenti cercano di nasconderli, lo fanno nei modi più disparati, evitando addirittura le occasioni di socialità. Questo comporta un arretramento delle relazioni ma anche difficoltà prestazionali nello studio e nel lavoro. Con la chirurgia plastica si interviene anche sull’aspetto psichico perché le persone si sentono finalmente libere di mostrarsi al mondo senza dover provare vergogna o timore di giudizi altrui. Si tratta di un aspetto molto delicato ma che, tuttavia, trova grande beneficio proprio grazie alla chirurgia estetica.

Migliora l’autostima e l’accettazione di sé

Per tutte queste ragioni la chirurgia plastica ha senso se inquadrata non solo nel miglioramento dei difetti estetici. Quando un paziente si rivolge all’esperto viene lasciato libero di esprimere il disagio o il dolore che prova e, nella stragrande maggioranza dei casi, queste problematiche aggrediscono pesantemente l’autostima.

Vivere senza stima di sé o di amor proprio significa non avere fiducia e rispetto verso noi stessi e condurre un’esistenza per la quale rifuggiamo dalle occasioni di miglioramento. L’autostima ci aiuta a vivere in pace con noi stessi e ci spinge a metterci alla prova senza subire la pressione della società che.

Non solo estetica televisiva

Per tutte queste ragioni non dobbiamo guardare alla chirurgia plastica come un mondo fatto di sole starlette perché la sua essenza è radicata molto più in profondità. I benefici su psiche e corpo che abbiamo analizzato sono solo la punta dell’iceberg di un ramo che fonda le sue radici nell’antichità e che non smette mai di studiare, di ricercare e aggiornarsi per offrire soluzioni non invasive e personalizzate in base alle esigenze dei pazienti.

Leggi anche:

Il massaggio fasciale può risolvere eventi traumatici

La medicina moderna si adopera e preoccupa sempre di più di trovare soluzioni consone alla ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *