Home / Salute e Benessere / I segreti del successo di un centro estetico

I segreti del successo di un centro estetico

Negli ultimi anni il benessere psico-fisico ha assunto un’importanza fondamentale all’interno della società, con le persone che cercano di dedicare più tempo e più attenzione alla propria salute e al benessere del proprio corpo.

Vite frenetiche, lavori che impegnano sempre più energie mentali e situazioni di tensione più o meno comuni a tanti individui, fanno nascere la necessità di avere dei momenti, ormai irrinunciabili, da dedicare solo a sé stessi.

Il crescente e redditizio business dell’economia del benessere ha portato alla nascita di nuovi centri estetici anche all’interno di realtà aziendali come hotel, centri sportivi e palestre, con l’offerta di strutture e professionisti del settore che, spesso, è addirittura insufficiente rispetto alla domanda.

Aprire un centro estetico è un’attività che viene presa in considerazione anche come opportunità imprenditoriale e, non è raro, che ci si butti a capofitto in questo settore senza valutare ciò che effettivamente può fare la differenza tra realtà di successo e altre che ne hanno sicuramente meno.
Eppure, i segreti del successo di un centro estetico non sono affatto dei segreti o, quantomeno, non c’è nessuna formula magica che fornisca gli ingredienti indispensabili per essere preferiti dai clienti. Tutto si riduce a una corretta pianificazione, all’individuazione di un target specifico e al fornire un servizio di qualità.

Il target e la clientela potenziale


Non tutti i centri estetici sono uguali, come non sono uguali le esigenze della clientela. Il target a cui si punta è fondamentale: riconoscerlo e individuarlo in tempo, ancor prima di avviare una simile attività, è una solida garanzia di successo della stessa. In base a ciò che si vuole creare, al budget che si ha a disposizione e al tipo di trattamenti (solo estetici o solo massaggio o una combinazione dei due) è indispensabile avere fin da subito le idee ben chiare.

Arredamento


Il centro estetico è un luogo dove i clienti desiderano abbandonarsi a momenti di assoluto relax, scrollandosi di dosso le preoccupazioni, i pensieri e le ansie della vita quotidiana. L’accoglienza deve essere trasmessa come
sensazione positiva fin da quando si varca la porta e le persone devono subito immergersi in un ambiente curato. Forse il perfetto arredamento per centro estetico non esiste in senso assoluto, ma gusto e attenzione per la location fin nei minimi particolari, possono essere la carta vincente che fa scegliere ai clienti un centro estetico, seppur piccolo, rispetto a realtà più grandi, più attrezzate ma che trasmettono meno feeling e sensazioni positive.

Ambienti che coccolano con colori e immagini


Spesso si sottovaluta
l’importanza dei colori degli ambienti di un centro estetico che, non è raro, sembrano assomigliare più a studi medici che a luoghi dove prendersi cura della bellezza e del benessere. Utilizzare colori tenui e tinte pastello, variandoli con diverse sfumature, è caldamente consigliato, accentuando anche quest’atmosfera serena e pacifica con immagini di fiori, di pacifiche scene naturali e anche con l’utilizzo di piante e delicati profumatori d’ambiente. Come sempre, la parola d’ordine è non esagerare: tutto deve essere in perfetto equilibrio.

Comfort e pulizia


Anche se elencati per ultime queste due caratteristiche devono essere il mantra fondamentale da ripetere in continuazione ogni volta che si farà una scelta che riguardi la clientela o l’arredamento. Tutti gli ambienti devono essere confortevoli e trasmettere una sensazione costante e assoluta di igiene e pulizia. Le persone saranno catturate da questo tipo di attenzioni e fidelizzare la clientela risulterà molto più facile.

 

    

Leggi anche:

Il massaggio fasciale può risolvere eventi traumatici

La medicina moderna si adopera e preoccupa sempre di più di trovare soluzioni consone alla ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *