Home / Viaggi / Piccolo viaggio alla scoperta di Lisbona

Piccolo viaggio alla scoperta di Lisbona

Lisbona è una grande città di mare adatta a tutti i turisti e che tutti, dopo la prima volta, vogliono tornare a visitare. La città è un insolito mix di strade piccolissime, botteghe, ristorantini e colori. In molti la definiscono come una città malinconica e romantica proprio per il suo aspetto fascinoso. Visitare Lisbona è un’esperienza difficile dimenticare e per questo, abbiamo scelto una selezione di posti da vedere per godere a pieno della città. La città è divisa in quartieri facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici che consigliamo di prendere soprattutto nelle zone in cui passa la particolarissima funicolare. Sarà interessante visitare questa bellissima città con una delle tante crociere offerte dalle nostre compagnie italiane sulla rotta del Mediterraneo; in modo da conciliare cultura e divertimento per vivere un’esperienza davvero unica.

Le attrazioni turistiche più amate a Lisbona

A Lisbona ci si sposta facilmente, per cui non avrai grossi problemi con i mezzi pubblici ma sui quali consigliamo vivamente di tenere sempre sotto controllo borse e zaini. Tra le mete classiche di Lisbona ci sono il Castello di San Giorgio e la Baixa, che sono le attrazioni turistiche più gettonate. Il Castello è una cittadella fortificata che è stata sede del Palazzo Reale. Con la ristrutturazione è stata aperta un’area di giardini, parchi e aree espositive da cui godere del fresco e ammirare la città dall’alto. La Baixa è il quartiere centrale della città, interamente ricostruito nel 1755 dopo un violento terremoto che lo rase al suolo. Qui sorgono palazzi e strutture in strepitoso stile neoclassico oltre a bar, ristoranti e negozi. Da queste parti si fanno ottimi affari ed è il quartiere in cui dedicarsi all’acquisto dei souvenir vista la gran quantità di oggetti e preziosi che troverai da queste parti.

I quartieri dove si vive di festa, arte e buon cibo

I quartieri del divertimento sono il Barrio Alto ed il Chiado. Il primo, in origine, era il quartiere delle famiglie ricche di Lisbona. Oggi qui convivono gli ultimi aristocratici e gli artisti di ogni genere come gli antiquari ed i librai. Nel week-end si trasforma in un divertente quartiere per ragazzi dove si balla fino al mattino. Anche il Chiado è stato danneggiato e ricostruito, però da un terribile incendio avvenuto nel 1988. Questa zona è ricca di librerie e teatri ma anche di raffinatissimi negozi e di caffè esclusivi che hanno ispirato molti famosi letterati internazionali come Pessoa. Se ami l’arte, il design ed l’antiquariato è qui che troverai il meglio che la città possa offrire.

Il quartiere più caratteristico della città

Una altra zona assolutamente da visitare è l’Alfama, il quartiere più colorato e disordinato di Lisbona. Difficile dare l’idea di quanto questo quartiere sia particolare senza esserci mai stati di persona. L’Alfama è un insieme di case coloratissime, vicoli stretti, panni stesi e bambini che scorrazzano. Il nostro consiglio è quello di fare incetta delle prelibatezze enogastronomiche tipiche proprio da queste parti, ordinando in quelle che sono chiamate Tascas, ovvero trattorie a conduzione familiare. I piatti tipici sono il bacalhau, il cozido e il sarrabulho: piatti a base di pesce e carne cotti lentamente e molto saporiti. Ovviamente il tutto dovrà essere innaffiato da ottimo Porto locale per finire in bellezza.

Leggi anche:

In crociera spendendo poco

Si tende a pensare che la crociera sia un viaggio “da ricchi”. In realtà questo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *