Home / Viaggi / Vacanze in Sardegna
sardegna

Vacanze in Sardegna

State pensando alle vacanze per quest’estate ma non sapete ancora dove andare? La risposta ve la do io: andate in Sardegna!
La Sardegna ha ben 2000 kilometri di costa, spiagge sabbiose e un mare spettacolare, paragonabile a quello di una qualsiasi isola caraibica. Ma la Sardegna non è solo questo, perché ha un entroterra molto particolare, per lo più montuoso, che viene attraversato da innumerevoli sentieri per poter praticare l’escursionismo. Il suo paesaggio frastagliato è caratterizzato dalle migliaia di particolarissimi nuraghi, ossia le misteriose rovine in pietra che hanno la forma di un alveare e che risalgono all’età del Bronzo. La Sardegna è il luogo ideale per una vacanza perché consente molteplici possibilità.

Ma come potete arrivarci? Beh, se volete godere a pieno di un viaggio all’insegna delle bellezze da vedere, come è appunto il mare, è molto semplice: in traghetto! Potete arrivare comodamente in auto fino a Livorno e poi da lì potete prendere il traghetto che fa al caso vostro. Potete consultare elenco, orari e prezzi dei traghetti per la Sardegna da Livorno.

Se volete trascorrere le vostre giornate in spiaggia, a prendere il sole e fare il bagno nelle più splendide coste del Mediterraneo, potrete godervi quelle spettacolari distese di bellezza come Cala Mariolu a Punta Ispulgi, che con le sue distese di sassolini, rocce franate e acqua trasparente vi farà innamorare del Golfo di Orosei, una delle perle della costa sarda.
Anche Cala Spinosa è assolutamente da vedere: con la sua roccia granitica e le sue acque dalle mille sfumature vi lascerà senza parole.
Un po’ più a nord, verso Olbia, c’è Cala Coticciola, proprio sull’Isola di Caprera. Qui, la sabbia bianca e sottile, il mare turchese e le rocce rosate vi faranno godere di un’infinita meraviglia durante le giornate che passerete lì.
Ma non dimenticate di fare un salto anche a Cala Domestica, vicino Carbonia-Iglesias. Una ex zona mineraria con bianche falesie e una sabbia sottilissima che vi carezzerà la pelle, e degli scorci mozzafiato.
Da non perdere le meravigliose città che potrete visitare nell’entroterra, ricche di fascino e dalle peculiari tradizioni, con una spettacolare tradizione culinaria. Le città da non perdere assolutamente sono Porto Rotondo, Olbia e Porto Cervo.
La prima, oltre a vantare numerosi golfi, come quello della Marinella, e promontori, vi stupirà per la sua bellezza e semplicità.
Olbia, con il suo fascino, e la sua cucina, vi stupirà sicuramente.
Porto Cervo, con le sue chiese e spiagge bianche, vi concederà un po’ di svago, essendo la meta turistica per eccellenza.
E non dimenticate di fare un salto a vedere l’Arcipelago della Maddalena, di cui sicuramente vi innamorerete.
A questo link potete consultare un’utilissima guida sulla Sardegna che vi guiderà nel vostro viaggio.

Leggi anche:

campeggio

Cosa portare in campeggio

Pianificare le vacanze in campeggio significa darsi un bel da fare per decidere cosa portarsi. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *